Top menu

IRFIS – Prestito partecipativo

Una misura non molto conosciuta nel mondo delle imprese, ma di sicuro interesse per quegli imprenditori che intendono investire nella propria azienda, finanziando la crescita con risorse personali allo scopo di rafforzare la propria partecipazione, è il prestito partecipativo concesso dall'Irfis.

Si tratta di una linea di intervento per lo sviluppo ed il consolidamento dell'attività di impresa, a valere sul Fondo regionale rotativo.

Lo strumento in esame prevede la concessione di un finanziamento all'impresa a fronte di un determinato piano di investimento e di un contemporaneo aumento di capitale.
Il rimborso del finanziamento (limitatamente alla quota capitale) è previsto a carico del socio che ha sottoscritto il suddetto aumento di capitale sociale. Così facendo il socio potrà versare il capitale sottoscritto in un arco temporale più ampio, con il beneficio della rateizzazione ed a costo zero, in quanto il costo degli interessi resta a carico dell'impresa beneficiaria.

La misura di cui sopra si caratterizza come appresso brevemente descritta.

Riferimenti normativi
Art. 11 comma 56, Legge Regionale 9 maggio 2012 n. 26

Soggetti beneficiari
Sono beneficiarie le imprese:

  • qualificabili come Piccole e Medie Imprese (PMI) operanti in Sicilia.
    L’impresa è piccola se occupa meno di 50 persone e realizza un fatturato annuo e/o un totale di bilancio annuo non superiori a 10 milioni di euro. E’ media se occupa meno di 250 persone e realizza un fatturato annuo non superiore a 50 milioni di euro e/o il totale di bilancio annuo non supera i 43 milioni di euro.
  • che operano in tutti i settori produttivi, commerciali e turistico – alberghieri ad esclusione del settore immobiliare
  • costituite sottoforma di Società di capitali, con capitale sociale interamente sottoscritto e versato non inferiore al minimo stabilito dalla legge per le S.p.A. (pari a € 50.000,00);
  • in attività da almeno 3 anni ovvero, in caso di start up, composte da soci promotori con quote di partecipazione superiori al 50% del capitale, che vantano esperienze specifiche nel settore di riferimento.

Il contributo
Il finanziamento massimo concedibile, erogabile in una o più soluzioni, è pari al  100% delle spese sostenute per la realizzazione del programma di sviluppo aziendale e non può essere superiore a 5 volte l’ammontare del capitale sociale sottoscritto e versato alla data di presentazione della domanda e comunque sino ad € 2.500.000,
Ha durata massima di 8 anni (ivi compreso un eventuale periodo di utilizzo e preammortamento non superiore ad anni 1) e rata semestrale.
Il rimborso del capitale mutuato è a carico dei soci, mentre il costo degli interessi grava sulla società beneficiaria dell’intervento.
Il tasso di interesse fisso del mutuo è ricompreso tra un minimo di 1,40% ed il tasso di riferimento UE vigente al momento del perfezionamento contrattuale dell’operazione.
Il contributo in c/interessi è concesso in regime de minimis (ossia il totale delle agevolazioni rientranti in tale regime non può superare € 200.000,00 nel triennio). L’agevolazione è determinata come differenza attualizzata tra gli interessi calcolati a tasso di riferimento e quelli determinati a tasso agevolato.
E’ necessario il rilascio di garanzie reali e/o personali dei soci ed, in caso di incapienza, della società beneficiaria del finanziamento:

Spese agevolabili
il piano aziendale deve essere completato entro il limite di 12 mesi dalla stipula del contratto di finanziamento.
Sono finanziabili i progetti che prevedono la realizzazione di nuovi investimenti e/o il potenziamento della rete commerciale, nonché i programmi di riassetto organizzativo finalizzati al miglioramento dell’efficienza gestionale.

Domande
Le domande sono esaminate con procedura a sportello.

Joomla templates by a4joomla

Informativa sui cookie
Questo sito e gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più clicca sul pulsante cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.